Al momento stai visualizzando Cos’è il content marketing: farsi rincorrere dai clienti (giusti)

Cos’è il content marketing: farsi rincorrere dai clienti (giusti)

Si parla sempre di più di content marketing, ma cosa significa? Oggi partiremo dalle basi di questa branca del marketing che potremmo più giustamente definire una disciplina. Soprattutto, capiremo perché è un pilastro per qualsiasi azienda, libero professionista, ente che voglia comunicare in maniera efficiente.

Marketing e contenuti: due mondi autonomi

Il marketing

Andiamo con ordine partendo dalla sua definizione. La traduzione letterale dall’inglese è “marketing di contenuti”, una definizione che integra due concetti con una forte autonomia. Il marketing è l’insieme delle azioni con cui l’operatore economico colloca il suo prodotto/servizio in un determinato mercato, raggiungendo il massimo profitto.

Chiaramente, per raggiungere il massimo profitto, la vendita deve essere fatta a prezzi che il consumatore in target consideri giusti. Altrimenti, si finirebbe con l’avere un grande guadagno dalla singola vendita, ma un numero di vendite troppo basso: gli sforzi dell’imprenditore (da ora in poi, per semplicità, indicheremo con questo termine anche i liberi professionisti e gli enti) sarebbero vani. Ma non è solo una questione di prezzo. Fondamentali sono anche le scelte su come comunicare e come distribuire la propria offerta, scelte che, se fatte bene, aiutano l’imprenditore ad ottenere il massimo dai propri sforzi.

I contenuti

I contenuti sono l’elemento caratterizzante di questa branca del marketing, la vera arma segreta degli imprenditori di successo. Se ci chiedessero cosa sono i contenuti cosa risponderemmo?

La risposta cambierebbe sicuramente da lettore a lettore e ciascuno di voi avrà più di una risposta a questa domanda. In effetti, il termine “contenuto” esprime un concetto molto vario che si avvicina a quello di “oggetto”, “prodotto”. In un certo senso, il contenuto è un insieme di simboli (parole, immagini, suoni, spesso uniti tra loro) che comunica un significato. Chiaramente, anche questo articolo è un contenuto, anche il post che scriviamo sui nostri profili privati è un contenuto, la nuova canzone del momento è un contenuto.

contenuti scrivere marketing
Cos’è il content marketing: farsi rincorrere dai clienti (giusti)

Generare valore: l’utilità al servizio dei clienti con il content marketing

Quando una persona vuole comunicare qualcosa, lo fa con un contenuto. E quando uniamo il contenuto al marketing, ecco che nasce la scintilla! Il contenuto diventa infatti il ponte tra l’imprenditore e il consumatore; il giusto contenuto è quello che è utile alla gente, ai clienti, ai potenziali clienti e anche a chi nostro cliente, probabilmente, non lo sarà mai.

Tutti gli imprenditori sanno che oggi avere buoni prodotti o buoni servizi, è solo il requisito minimo per sopravvivere al e nel mercato. Per distinguersi, serve prima di tutto avere un brand forte e poi comunicare in maniera efficiente. In quest’ottica ci viene in soccorso il content marketing: attraverso dei contenuti proprietari, l’imprenditore può dare utilità gratuita al cliente (o potenziale cliente) e soddisfare le sue esigenze, dare risposta alle domande che lui cerca nel nostro ambito di competenza.

Un esempio concreto di content marketing

Approfondiremo sul nostro blog questo argomento, ma vediamo già adesso un esempio. Immaginiamo di essere un’azienda di costruzioni: possiamo scegliere se comunicare in maniera asettica ciò che facciamo, quindi pubblicare fantastiche foto dei nostri lavori, oppure scegliere di spiegare con un contenuto (post, articolo, eccetera) come funziona il “bonus edilizia”, magari rispondendo alle eventuali domande dei nostri “follower” per aiutare loro a fugare ogni dubbio.

Nel primo caso, non sto dando una reale motivazione per seguirmi, nel secondo caso, assolutamente sì. In questo modo creo un ponte importante con un pubblico in target: gran parte di chi legge il nostro contenuto sul “bonus edilizia” sarà intenzionato a fare dei lavori di ristrutturazione o simili e noi saremo già presenti nella sua mente come un brand affidabile che gli ha già dato un piccolo servizio (l’informazione) a costo zero. Ci saremo già distinti dalla massa dei nostri concorrenti che continuerà a mettere (solo) foto delle proprie ristrutturazioni dimenticandosi che il vero fine di tutti i nostri sforzi è il pubblico.

Giovanni Palmisano