Al momento stai visualizzando Definire il tuo mercato di riferimento: perché e come

Definire il tuo mercato di riferimento: perché e come

Quando si parla di nuovi brand o nuovi prodotti è importante definire quale sia il nostro mercato di riferimento.

Ma che cos’è il mercato di riferimento, e perché è così importante?

Per mercato di riferimento s’intende un segmento specifico di consumatori ai quali l’impresa si rivolge per soddisfarne i bisogni.

Studiare tale segmento è di fondamentale importanza, perché consente all’imprenditore di concretizzare le sue idee di business.

Offrire un prodotto bellissimo e rivoluzionario infatti, non è sinonimo di funzionale o di acquistabile, se il target individuato non è quello giusto, o peggio, se nessuno ha bisogno di quel prodotto.

 

Come si definisce il mercato di riferimento

Il primo passo, quello forse più importante, è lo studio del target.

  • Chi comprerà il mio prodotto/servizio?
  • Che bisogno ha il mio cliente ideale? Perché?

Realizza grafici, schemi, fa brainstorming, chiedi direttamente al tuo potenziale target se il tuo prodotto potrebbe migliorargli la vita!

 

Lavoriamo ora sul tuo prodotto e sui vantaggi che porta.

Rispondi nel modo più dettagliato possibile alle seguenti domande:

  • Quale problema risolvi?
  • Quale desiderio soddisfi?

Definire in modo trasparente e chiaro il tuo prodotto è fondamentale, ma il punto di svolta che farà sì che il tuo target compri è fargli vedere i reali vantaggi che avrà, se lo acquistano.

 

Definire ancora di più il tuo target è il prossimo passo.

Sii specifico e minuzioso: identifica un’area geografica, lo stato civile, gli hobby, l’occupazione.

In questa fase costruire le cosiddette ”personas” è molto utile per dare un volto al tuo cliente e descriverne tutte le caratteristiche nel modo più approfondito possibile.

 

Una volta fatti questi 3 step, è importante fare un passo indietro, e a questo punto richiedersi: 

  • ha davvero senso lanciare questo brand o questo prodotto?
  • è presente un numero sufficiente di persone che potrebbero essere disposte ad acquistarlo?
  • quanta concorrenza c’è? e se non è presente, come mai?

 

In conclusione

Definire il nostro mercato di riferimento è fondamentale per studiare i bisogni di chi acquisterà il nostro prodotto e per migliorarlo laddove sia necessario.

Rimanere obiettivi di fronte all’idea di un prodotto partorito da noi e idealmente eccezionale non è facile, ma è la chiave per svolgere al meglio il nostro mercato di riferimento.

Victoria Marella